APPUNTI DI ONCOLOGIA VETERINARIA

APPUNTI DI ONCOLOGIA VETERINARIA

Il cancro rappresenta la prima causa di morte dei cani e gatti anziani,e negli ultimi anni è stato osservato un deciso aumento dei malati oncologici nel mondo animale. Diagnosticare un tumore è solo il primo passo,poi bisogna valutare il comportamento biologico dello stesso,la sua estensione(stadiazione clinica)ed eventuali altre patologie che possono influire sulla riuscita del trattamento chemioterapico ed infine valutare la disponibilità del propietario nel trattare l’animale oncologico. Negli ultimi anni sono stati fatti grandi progressi in campo oncologico-veterinario e il paziente se adeguatamente trattato può avere una prognosi favorevole. E’ possibile prolungare la sua soppravivenza garantendogli  una buona qualità di vita.

¢Oggi è possibile per alcuni tumori fare diagnosi precoce e a volte prevenirne anche la comparsa. Ogni tipo di tumore ha un particolare decorso,un suo comportamento biologico e un tipo diverso di risposta ai vari trattamenti. Non esiste una cura definitiva per il cancro (escluse poche eccezioni) ma è possibile ottenere una remissione anche di lunga durata mantenendo una buona qualità di vita dei nostri pazienti. Nell’uomo e nel cane molti tumori hanno un comportamento biologico simile e gli animali possono diventare preziosi modelli di ricerca.